Azienda Agricola – La Selvaccia

FotoOil

La Nostra Produzione di Olio

Gli uliveti della Selvaccia si trovano in una zona da sempre particolarmente vocata alla produzione olearia e sono composte dei cultivar Leccino, Moraiolo, Frantoiano e Canino. Coltiviamo secondo i criteri della agricoltura biologica e nel pieno rispetto della natura e dell’ambiente.

La raccolta avviene in parte a mano e in parte meccanizzata, questo sistema lo rende possibile di ridurre i tempi fra raccolta e molitura. L’olio extra vergine viene franto esclusivamente con un processo di spremitura meccanica, secondo le migliori tradizioni olearie dal frantoio OL.MA (Collegio Toscano degli Olivicoltori) a Montepescali (GR). L’olio ha un colore intenso e un sapore franco con retrogusto amarognolo.

L’olio extra vergine viene franto esclusivamente con un processo di spremitura meccanica, secondo le migliori tradizioni olearie del frantoio OL.MA (Collegio Toscano degli Olivicoltori) a Montepescali (GR). L’olio ha un colore intenso ed un sapore franco con retrogusto amarognolo.

Strohballen

I Nostri Foraggi

Il fieno rappresenta la forma più antica di conservazione foraggera, e anche oggi il fieno “moderno” non si discosta molto dal prodotto ideato qualche migliaio di anni fa. Il nostro fieno viene raccolto maggiormente da prati avvicendati e solo in parte da prati stabili. Prevalentemente il nostro fieno e composto da: vari tipi di trifogli, loietto e avena in più produciamo anche fieno di erba medica.

Le graminacee come il loietto, l’avena, la festuca, l’orzo etc. sono ricche di carboidrati non strutturati e fibra contenente una buona quantità di cellulosa ed emicellulosa, ideale per la microflora intestinale dei cavalli, capace di trarne energia grazie al metabolismo degli acidi grassi volatili.

Le leguminose come l’erba medica, i trifogli, la veccia etc. sono caratterizzate da un elevato contenuto proteico (nel fieno secco dal 14% – 22% di proteina grezza). Una buona disponibilità di calcio e altri minerali e buon apporto di pectine (buona fonte energetica). I fieni di leguminose sono anche ricchi di lignina non fermentescibile a livello intestinale (fibra passiva). L’elevata quantità di proteine di questo fieno lo rende un ottimale alimento per quelle fasi della vita del cavallo contrassegnate da un alto fabbisogno proteico, per esempio fattrici in allattamento, puledri in crescita. Se viene utilizzato il fieno di erba medica, è bene che nei cavalli sportivi questo sarò considerato come un alimento complementare (max 3-5kg al giorno) ai fieni di graminacee, ed utilizzato con mangimi a basso tenore proteico e alto valore energetico.

Produzione della Paglia

Produciamo paglia di grano e di avena e cerchiamo anche qui di avere un prodotto finale che e pulito, profumato e non polveroso. La paglia di grano da sempre la ottima lettiera per cavalli che al contrario delle lettiere di truciolo permettono al cavallo di avere sempre qualcosa da rosicare e cosi spezzare il tempo fra un pasto e l’altro e quindi si diminuisce il pericolo delle frequenti ulcere allo stomaco e ovviamente c’è anche meno noia in box. Per quelli che preferiscono le lettiere in truciolo, la paglia di avena può essere un aiuto contro cavalli annoiati o per dare a loro la possibilità di rosicare qualcosa, basta governare insieme al fieno anche un po’ di paglia di avena. Visto che la paglia non contiene proteine non inciderà nel piano di alimentazione.

cerali-1

Produzione dei Cereali

Il nome cereale deriva dalla parola latina Ceres, dea romana del raccolto e dell’agricoltura. La   nostra avena e il nostro orzo vengono coltivati secondo il metodo biologico certificato evitando così l’uso di fertilizzanti chimici e diserbanti.

Avena per cavalli: contiene fra altro importanti grassi vegetali, proteine, fibre, varie minerali (in particolare magnesio), vitamine E, B1, B2, B6 e H. Avena produce calore nel corpo, aumenta la potenza muscolare e svolge delle azioni benefici per pelle e pelo.

Orzo per cavalli: contiene fra altro magnesio, fosforo, potassio, vitamina B3, E, calcio e ferro. Orzo ha delle proprietà antiinfiammatorie, remineralizza le ossa e contiene un allevato contenuto di proteine. 1kg avena può essere sostituito da 0,9kg orzo.